Corso Operatore Socio Sanitario

L’Operatore Socio Sanitario (OSS) svolge interventi indirizzati a soddisfare i bisogni primari della persona, in un contesto sociale o sanitario, al fine di favorirne il benessere e l’autonomia.
L’attività dell’OSS si svolge in contesti socio-assistenziali, socio-sanitari, ospedalieri, residenziali e domiciliari.
Opera in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all'assistenza sanitaria e sociale; in ambito sanitario è prevalente la collaborazione con il personale infermieristico.
Quindi l’operatore socio sanitario opera in quanto agisce in autonomia rispetto ad alcuni interventi, coopera in quanto svolge parte di attività alle quali concorre con altre figure professionali (infermieri, educatori, terapisti), collabora in quanto svolge attività su indicazioni dei professionisti.

Obiettivi

Conseguimento della qualifica professionale OSS.

Requisiti

  • 18 anni compiuti alla data di iscrizione al corso;
Possesso in alternativa di: 
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado o qualifica di durata almeno triennale ai sensi del Dlgs 76/05;
  • Qualifica professionale rilasciata al termine di percorsi biennali di prima formazione ai sensi della LR95/80;
  • Qualifica ASA o OTA;
  • Certificazione di idoneità alla mansione rilasciata dal medico competente
Per gli stranieri, inoltre, è prevista:
  • Copia conforme all'originale del titolo di studio conseguito all'estero e traduzione asseverata dello stesso.
  • Capacità di espressione orale e scritta e di comprensione della lingua italiana che consenta di partecipare al percorso formativo attivamente e di comprenderne i contenuti. La conoscenza della lingua viene valutata attraverso un test di ingresso.

Programma

  • Elementi di diritto amministrativo
  • Elementi di legislazione sociale e sanitaria nazionale e regionale
  • Elementi di etica professionale
  • Normativa sulla sicurezza
  • Normativa sulla privacy
  • Disposizioni generali in materia di protezione e sicurezza
  • Elementi di psicologia (ruoli, funzioni, dinamiche dei gruppi)
  • Metodologia del lavoro sociale e sanitario (fasi di elaborazione di progetti di intervento, strumenti di programmazione)
  • Aspetti psico-relazionali ed interventi assistenziali in rapporto alla specificità della persona
  • Elementi di informatica
  • Elementi di riabilitazione e mobilizzazione
  • Elementi di medicina
  • Organizzazione dei servizi socio-sanitari
  • Tecniche di assistenza o assistenza diretta alla persona 
  • Elementi di economia domestica
  • Elementi di igiene personale
  • Elementi di igiene alimentare
  • Elementi di dietetica
  • Elementi di igiene ambientale al domicilio, nei presidi e negli ospedali
  • Elementi di anatomia e fisiopatologia
  • Farmacologia (vie di somministrazione e eliminazione, modalità di conservazione solo in 
  • Merito a quanto richiesto dalle abilità del profilo professionale)